FORGOT YOUR DETAILS?

Amond console

Inserito in Bonaldo, Consolle
Amond console design di Bonaldo disegnata da Gino Carollo, con la struttura in metallo che si distingue dall’assenza di volumi pieni.

 

 

Amond console design di Bonaldo disegnata da Gino Carollo, con la struttura in metallo che si distingue dall’assenza di volumi pieni. La console fa parte della stessa famiglia del tavolo Amond e soprattutto con il piano in legno si accentua l’effetto sospeso. Amond la console di design grazie alla sua semplicità ed eleganza, è molto versatile e si adatta bene all’interno di ogni ambito abitativo. La base in metallo verniciato in numerose varianti cromatiche oppure nelle finiture rame, ottone o decapato. Mentre il piano è in legno in noce canaletto o rovere in varie finiture e infine in ceramica lucida ed opaca.

Piano

Legno: noce canaletto (no spazzolato) rovere spazzolato naturale, grigio antracite e termotrattato.

Ceramica lucida: Calacatta e onice oro.
Ceramica opaco: bianco iridium, grigio grafite e grigio ardesia.

Base

Metallo verniciato opaco: bianco, grigio antracite, tortora, giallo zafferano, verde, blu, rosso e bordeaux infine nero.
finitura rame e ottone infine in acciaio spazzolato.

Amond console design

Console con piano legno

160 altezza 75 cm, 160 cm e profondità 50 cm,
180 altezza 75 cm, 180 cm e profondità 50 cm,
200 altezza 75 cm, 200 cm e profondità 50 cm.
250 altezza 75 cm, 250 cm e profondità 50 cm.

Console con piano Ceramica

160 altezza 75 cm, 160 cm e profondità 49 cm,
180 altezza 75 cm, 180 cm e profondità 49 cm,
200 altezza 75 cm, 200 cm e profondità 49 cm.

L’azienda Bonaldo nasce nel 1936 interpretando una modernità in continuo divenire e collaborando con i maggiori designer nazionali ed internazionali.
Oltre ottant’anni di storia per realizzare oggetti che diventano memoria individuale come: la sedia pieghevole Più di Chiaramonte e Marin; il divano Pierrot di Glenn Thomas; la sedia Poly di Karim Rashid; il tavolo Big Table come emblema mondiale di Bonaldo e il Tavolo Still di Bartoli Design; il tavolo Welded di Alain Gilles; l tavolo Octa di Bartoli Design; iltavolo Tracks design Alain Gilles e inoltre lo showroom su progetto di Mauro Lipparini, di 6000 mq, il quale prende il decimo Good Design Award. Grazie a cio’ viene onorata con: “Good Design Award” , “Young & Design Award” e”Red Dot: Best of the Best”
Nel 2016 compie l’80esimo anniversario.

Bonaldo

Gino Carollo. Nato a Vicenza, inizia nel 1990 la sua attività nel settore dell’industrial design collaborando anche come art director con prestigiose aziende italiane ed estere nel settore del mobile.
Progetta su incarico di Assarredo l’allestimento e l’immagine coordinata per il padiglione “Italia” alla fiera internazionale del mobile di Colonia negli anni 1992 e 1993 e sempre nel 1992 il padiglione italiano alla fiera “Interieur” di Vienna.
Alcuni prodotti sono stati esposti al MoMA di New York. Nel 2012 riceve l’Interior Innovation Award a Colonia per il prodotto “Bookless” di Interlübke.
Nel 1999 apre lo STUDIO28 GINO CAROLLO con l’obiettivo di creare un team qualificato di supporto alle aziende del settore. Il design del prodotto collegato all’ingegnerizzazione e alla realizzazione di modelli e prototipi.

.

Amond console puoi personalizzare presso lo showroom a MaddaloniCaserta.

Arredamenti Sforza

TOP UA-44804781-1
Open chat