FORGOT YOUR DETAILS?

Giuseppina sedia

Inserito in Bonaldo, Sedie

La sedia trasparente Giuseppina che adotta le forme senza tempo e rassicuranti della tradizione domestica, rilette attraverso dettagli formali contemporanei.

 

 

Giuseppina sedia trasparente

La sedia trasparente Giuseppina che adotta le forme senza tempo e che rassicura e della tradizione domestica, rilette attraverso dettagli formali attuali; nuove tecniche di produzioni e materiali di ultima creazione. La sedia che ricorda lo stile déco dove lo schienale ospitale e soprattutto solo colonnine che gli danno quel faglino ricercato. Giuseppina è una sedia trasparente impilabile, stabile e resistente agli agenti atmosferici. È disponibile con finitura policarbonato lucido trasparente e coprente in vari colori.

Finitura policarbonato lucido: trasparente, fumè, viola e infine bianco coprente, mentre poliammide lucido coprente nero e rosso.

sedia Giuseppina

Giuseppina sedia trasparente

altezza 84 cm, altezza seduta 46 cm, larghezza 46 cm e profondità 53 cm.

L’azienda Made Italy Bonaldo nasce nel 1936 interpretando una modernità in continuo divenire e collaborando con i maggiori designer nazionali ed internazionali. Oltre ottant’anni di storia per realizzare oggetti che diventano memoria individuale come: la sedia pieghevole Più di Chiaramonte e Marin; il divano Pierrot di Glenn Thomas; la sedia Poly di Karim Rashid; i tavoli Big Table come emblema mondiale di Bonaldo, Still di Bartoli Design, Welded di Alain Gilles, Octa di Bartoli Design e inoltre lo showroom su progetto di Mauro Lipparini, di 6000 mq, il quale prende il decimo Good Design Award. Grazie a cio’ viene onorata con: “Good Design Award”, “Young & Design Award” e ”Red Dot: Best of the Best”.
Nel 2016 compie il suo 80esimo anniversario.

Bonaldo

Claudio Dondoli e Marco Pocci, mentre gli studi di architettura a Firenze, creano con alcuni amici un gruppo di teatro di sperimentazione. Quando, continuando la loro partnership, hanno deciso di dedicarsi al design, il loro interesse per il teatro ha influenzato il loro modo di lavorare: la creatività, senso della realtà, rispetto e attenzione per il pubblico. Il progetto si intende per Pocci + Dondoli come bellezza, armonia e libertà; essa non può essere vincolato da rigide regole già stabilite o esistono come il privilegio di una élite sociale o culturale.
Negli ultimi due anni hanno notevolmente ampliato i propri orizzonti, ricevendo sempre più richieste da aziende internazionali, che ha lodato la professionalità dei progettisti e la qualità del prodotto, in modo che ogni loro creazione è sempre un successo.

Giuseppina sedia la puoi personalizzare presso lo showroom a Maddaloni, Caserta.

Arredamenti Sforza

TOP UA-44804781-1